Alcol a minori, chiuso locale Valdarno

Toscana
d2d2c2b7243afc5bd0d235103bb511af

Due giovanissimi ricoverati per intossicazione

(ANSA) - SAN GIOVANNI VALDARNO (AREZZO), 10 NOV - Servivano alcolici anche ai minori, tanto che due giovanissimi sono stati ricoverati in codice rosso e in codice giallo per intossicazione acuta da alcol, per questo il titolare di un locale del Valdarno è stato denunciato dai carabinieri e la struttura è stata chiusa per un mese. Il fatto risale alla notte di Halloween e l'indagine è scattata dopo che i genitori dei ragazzini ricoverati al pronto soccorso si sono rivolti ai carabinieri. I militari hanno appurato che i ragazzi vittime dei malori la notte di Halloween avevano frequentato un locale, il biglietto di ingresso comprendeva una bevuta, dove gli erano stati serviti cocktail senza che nessun avesse chiesto loro un documento per verificarne l'età, e dove erano stata lasciate bottiglie di vodka sui tavoli alla portata di tutti.
   

Firenze: I più letti