Morì a raduno abusivo,indagati 14 minori

Toscana
@ANSA
88c437fa7c096323b5621f212615551d

Accusa di organizzazione e partecipazione a corse clandestine

(ANSA) - FIRENZE, 4 NOV - Sarebbero 14 gli indagati accusati a vario titolo di organizzazione e partecipazione di gare clandestine con veicoli a motore, nell'ambito dell'inchiesta per la morte di Umberto Barbieri, centauro 16enne deceduto nello scontro con altre due moto condotte da due 17enni il 26 novembre del 2017 a Montelupo Fiorentino (Firenze). Nelle scorse settimane i giovani, minorenni all'epoca dei fatti, hanno ricevuto notifica della chiusura delle indagini dalla procura per i minori di Firenze. In base al codice della strada, avendo organizzato o preso parte a una gara non autorizzata con veicoli a motore nella quale si è verificato un incidente mortale, gli indagati rischiano una pena dai 6 ai 12 anni. Tra i denunciati anche i due giovani, 17enni all'epoca dei fatti, coinvolti nello scontro. I due erano già stati indagati per il reato di omicidio stradale, accusa per la quale avevano chiesto e ottenuto dal gip per i minorenni la messa alla prova ai servizi sociali, con sospensione del procedimento a loro carico.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.