Chianti cambia disciplinare su zuccheri

Toscana
@ANSA
51097c87fe3bc4dea48a73d96bc166ad

Per adeguarsi a normative Ue e gusti mercati stranieri

(ANSA) - FIRENZE, 3 SET - Un cambio del disciplinare del Chianti Docg con la possibilità di adottare un nuovo limite zuccherino a partire dalla vendemmia 2019-2020 che permetterà alle aziende di adeguarsi alle normative Ue e produrre vini di alta qualità e allo stesso tempo in grado di venire maggiormente incontro ai gusti dei mercati stranieri, soprattutto statunitensi, sudamericani e orientali. La modifica al disciplinare è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. La modifica interessa il residuo zuccherino massimo e arriva dopo un lungo lavoro di istruttoria che ha visto in prima fila il consorzio del Chianti come portavoce delle aziende toscane. "Il ministero ha approvato la richiesta di modifica del disciplinare - sottolinea il presidente del Consorzio Giovanni Busi -. Un processo di adeguamento alle normative europee che garantisce maggiore competitività e una maggiore capacità di allinearsi ai gusti dei consumatori esteri. Ci aspettiamo un aumento delle vendite su mercati esteri".
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.