Rapina in casa di falsi Cc, 5 arrestati

Toscana
@ANSA
c924718b93c35a17ea08e05568aa5fcc

Inscenarono perquisizione per entrare in abitazione a Sesto F.no

(ANSA) - FIRENZE, 7 AGO - Cinque uomini sono stati arrestati dalla squadra mobile di Firenze con l'accusa di essere autori di una rapina avvenuta il 25 settembre 2018 nell'abitazione di un imprenditore a Sesto Fiorentino. I malviventi, secondo quanto ricostruito dalla polizia, si sarebbero spacciati per carabinieri e avrebbero convinto la coppia a farli entrare in casa inscenando una perquisizione. Gli arresti, eseguiti in esecuzione di una misura di custodia cautelare, sono scattati per un 34enne campano, considerato il capo del gruppo e finito in carcere, e per quattro complici di età compresa tra i 22 e i 43 anni, finiti ai domiciliari. Secondo la polizia la sera della rapina i malviventi fermarono l'imprenditore sulla porta di casa mentre rientrava con la compagna. Mostrarono loro una paletta simile a quella delle forze di polizia, un tesserino con scritto 'carabinieri' e un falso atto di perquisizione. Così li convinsero a farli entrare, riuscendo poi a portare via 40.000 euro, un lingotto d'argento, gioielli e due cellulari.
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.