Intossicata hashish, denunciato il padre

Toscana
33c39301cdf93b2b729133b119432475

Residui di sostanza sarebbero stati trovati nella sua abitazione

(ANSA) - FIRENZE, 18 NOV - E' stato denunciato dagli agenti dell'ufficio volanti di Firenze il padre della bambina di 20 mesi ricoverata da ieri all'ospedale pediatrico Meyer per un'intossicazione da cannabinoidi. La piccola era arrivata al pronto soccorso con difficoltà respiratorie e in stato di forte sonnolenza. L'uomo, secondo quanto appreso, sarebbe accusato di mancata assistenza familiare e lesioni colpose.
    Nella ricostruzione fornita dai genitori la piccola sarebbe stata vista da loro mentre metteva in bocca dell'hashish raccolto da terra in un giardino pubblico. Una versione che, evidentemente, non ha convinto del tutto gli agenti che hanno proseguito le indagini e, secondo quanto appreso, avrebbero trovato nella loro abitazione dei piccoli residui della sostanza stupefacente, fiutati da un cane poliziotto. Da qui la decisione di denunciare l'uomo.
   

Firenze: I più letti