Morto italiano dal 26/10 a Giacarta

Toscana
66bf395d3a7284e2a78a7fa8d744a01d

Era tappa di viaggio partito da Hong Kong

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 29 OTT - Viveva a Marina di Massa con i genitori, Andrea Manfredi, il 26enne italiano morto nell'incidente aereo a Giacarta. Il suo passato da ciclista professionista (nel 2013 ha gareggiato con la Ceramica Flaminia, poi con la Bardiani CSF) è sfociato nella passione per la commercializzazione di biciclette e articoli sportivi. Andrea era arrivato a Giacarta lo scorso 26 ottobre, una tappa prevista all'interno di un viaggio partito da Hong Kong. La sua società, la Sportek, con sede a Marina di Massa (Massa Carrara), si occupa del commercio all'ingrosso di articoli sportivi e biciclette. Quella in Indonesia era una vacanza 'sportiva', forse con qualche interesse di lavoro. L'ultima foto pubblicata sul suo profilo facebook lo vede appunto ritratto a Giacarta accanto ad una bicicletta, in abbigliamento sportivo.
   

Firenze: I più letti