Scoppio in laboratorio Pisa, 1 ferito

Toscana
firenze

Evacuato dipartimento e interviene unità specializzata VVFF

(ANSA) - PISA, 23 OTT - Un uomo ha subito ustioni non gravi a una mano in seguito a un'esplosione, dovuta probabilmente a una reazione chimica, avvenuta all'interno di un laboratorio del dipartimento di Chimica dell'Università di Pisa. Per precauzione il dipartimento è stato evacuato e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco specializzati in interventi di questo tipo.
    Dopo l'esplosione, fanno sapere i pompieri, "è stato applicato il piano di emergenza con l'evacuazione temporanea del presidio accademico e sul posto sta operando la squadra Nbcr per rimuovere alcuni contenitori all'interno dei quali ci sono agenti chimici: l'evento è circoscritto all'interno di tre laboratori del dipartimento". Sul posto sono presenti i vigili urbani e personale della Protezione civile del Comune di Pisa.
   

Secondo quanto si è appreso successivamente i feriti, lievi, coinvolti nello scoppio avvenuto stamani in un laboratorio del dipartimento di Chimica sono tre e sono stati condotti dal personale del 118 al pronto soccorso per essere sottoposti alle cure del caso anche se le loro condizioni non destano preoccupazione. Dalle informazioni acquisite sul posto dai vigili del fuoco pare che l'incidente sia stato causato da una forte reazione chimica non controllata che si è verificata all'interno di una cappa di aspirazione di un laboratorio chimico.

Firenze: I più letti