Un operaio morto e 2 feriti a Scandicci

Toscana
e5a5438587ecf22b76b110a420e3afc2

In cantiere edile, travolti da parete in casa colonica

(ANSA) - SCANDICCI (FIRENZE), 18 OTT - Un operaio è morto e due sono rimasti feriti, uno in modo grave, in un cantiere edile a Scandicci. Secondo le prime informazioni gli operai sarebbero stati travolti da una parete in una casa colonica che stavano ristrutturando in via Pisana.
   

A perdere la vita è stato un operaio di 54 anni, originario del Marocco ma residente nel Fiorentino. I due operai feriti sono un marocchino, di 28 anni e un italiano 47 anni. Sarebbe stato investito dal crollo di un arco in muratura, secondo le prime informazioni, l'operaio di 54 anni morto mentre stava effettuando lavori di ristrutturazione in un edificio all'incrocio tra via Pisana e via Pestalozzi, a Scandicci (Firenze). L'operaio sarebbe deceduto sul posto per le gravi ferite riportate. Sui motivi del cedimento, a seguito del quale sono rimasti feriti altri due operai, uno in modo grave, sono in corso accertamenti.

Firenze: I più letti