Manovra, Fiom decide uno sciopero di otto ore per protestare contro Quota 102

Cronaca
©Ansa

"Mandato alla segreteria di verificare nei prossimi giorni le modalità di attuazione", recita la nota del sindacato dei lavoratori operanti nelle imprese metalmeccaniche

Protesta contro la Manovra. Un pacchetto di 8 ore di sciopero contro quota 102, la mancata riforma delle pensioni e l'insieme delle misure contenute nella Manovra 2022: lo ha deciso oggi la Fiom al termine del Comitato centrale. 

La nota

leggi anche

Manovra 2022, Draghi: "Misura espansiva, puntiamo a crescita duratura"

"L’Assemblea generale del Comitato Centrale della Fiom-Cgil ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno con cui si decide un pacchetto di 8 ore di sciopero e si dà mandato alla segreteria di verificare nei prossimi giorni le modalità di attuazione, a partire dalle categorie dell’industria, in rapporto con le strutture, nel confronto con Fim e Uilm e in relazione al percorso di mobilitazione e di sciopero che Cgil Cisl e Uil decideranno”, si legge nella nota. "E' urgente la mobilitazione dei lavoratori per chiedere al Governo e al sistema delle imprese risposte in tema di crisi industriali e occupazionali, riforma degli ammortizzatori sociali, precarietà del lavoro, salute e sicurezza, sistema degli appalti e dei subappalti, pensioni e contrasto dell’evasione fiscale".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24