Piacenza, investe due sorelle uccidendone una e fugge: positivo all'alcoltest

Cronaca

L'uomo, un operaio 35enne residente in zona, aveva un tasso alcolemico di 1,6 g/l, mentre il limite è 0,5. Interrogato nella serata di ieri, 19 dicembre, avrebbe riferito di essersi addormentato mentre era alla guida. Ora è in carcere

È risultato positivo all'alcoltest l'uomo che nel tardo pomeriggio di ieri, 19 dicembre, ha investito due sorelle di 55 e 53 anni a Ferrai di Vernasca (Piacenza), uccidendo la prima e ferendo in modo grave l'altra. Aveva un tasso alcolemico di 1,6 grammi/litro, mentre il limite è 0,5. Ora si trova in carcere.

La dinamica

vedi anche

Incidente nel Cremonese, auto esce di strada: morti due ventenni

Secondo la ricostruzione, l'uomo - un operaio di 35 anni residente in zona - avrebbe sbandato con l'auto in una semicurva, e dopo aver colpito due cassonetti ha travolto le due donne che stavano passeggiando con il loro cane. Dopo averle investite, il 35enne non si è fermato: è stato in seguito rintracciato dai carabinieri grazie alla targa persa dalla vettura. Interrogato nella serata di ieri, avrebbe riferito di essersi addormentato mentre era alla guida.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.