Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Treviso, volante Polizia speronata da ladri durante inseguimento: 4 feriti, 2 gravi

i titoli delle 18 di sky tg24 del 21 settembre 2019

2' di lettura

Gli agenti hanno rincorso un'auto con tre persone a bordo che erano già fuggite da un posto di blocco dei carabinieri. Arrestati i ladri, due di loro sarebbero gravi. Contusi anche due poliziotti

Due ragazzi e due poliziotti sono rimasti feriti durante un inseguimento a Treviso tra un'auto della polizia e una macchina con a bordo tre persone in fuga da un precedente posto di blocco. I due giovani, che sono stati arrestati insieme al terzo, sarebbero in gravi condizioni mentre gli agenti avrebbero riportato contusioni di lieve entità. Le forze dell'ordine erano state richiamate nell'area dopo la segnalazione di alcuni furti nelle abitazioni della zona. 

L'incidente durante l'inseguimento

L'inseguimento è iniziato nella notte tra il 20 e il 21 settembre in un'area alla periferia del capoluogo di provincia in Veneto. La polizia ha rincorso un'auto con tre persone a bordo che erano già fuggite da un posto di blocco dei carabinieri. Dopo alcuni tentativi di affiancamento e il rifiuto dei malviventi di fermarsi, il conducente della vettura inseguita ha volontariamente urtato la fiancata della macchina della polizia, facendola uscire fuori di strada. A causa dell'alta velocità, si è capovolta anche l'auto dei fuggitivi che ha colpito alcuni lampioni e si è scontrata contro un negozio di ortofrutta, ora reso inagibile. A soccorrere i tre ventenni a bordo della vettura sono stati gli stessi poliziotti che li hanno arrestati con l'accusa di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Due dei tre arrestati già noti alle forze dell'ordine

I poliziotti rimasti feriti nello scontro hanno riportato contusioni giudicate guaribili in meno di una settimana, mentre due dei tre ragazzi arrestati sono stati portati in ospedale e sono sotto osservazione in condizioni giudicate serie. Due degli arrestati, nati e residenti nel trevigiano ed appartenenti a famiglie di giostrai, sono già noti alla polizia per piccoli reati contro il patrimonio. Gli agenti stanno ora verificando se all'interno dell'automobile sulla quale viaggiavano i fuggitivi siano presenti oggetti provenienti da alcuni dei furti segnalati nella zona.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"