Autovelox Bussi, Comitato vince ricorso contro Prefettura

Molise
150e54af1794f1266825a9d3e994512c

Sentenza Giudice di Pace favorevole a automobilista molisano

(ANSA) - SAN SALVO, 13 DIC - Il Comitato ProTrignina, associazione di maggior tutela degli automobilisti e dei cittadini-utenti in qualità di consumatori, ha vinto un ricorso proposto contro la Prefettura di Pescara per una multa relativa all'autovelox di Bussi (Pescara), ritenuto irregolare rispetto alle normative vigenti secondo l'associazione: si tratta della sentenza n.1549/2021 emessa dal Giudice di Pace avv. Ermerinda Borzillo sul procedimento iscritto al R.G. n.820/2021 che vede coinvolto un termolese per un verbale del Comune di Bussi sul Tirino (PE) n.AX 25732.
    "Al ricorso effettuato direttamente dall'automobilista - racconta il presidente del Comitato, Antonio Turdò - la Prefettura aveva risposto con una ordinanza ingiuntiva condannando l'automobilista alla sanzione di 366 euro.
    Ci siamo opposti presso l'ufficio del Giudice di Pace, dove abbiamo confermato la nostra viva opposizione ad una postazione autovelox che ha diversi vizi di legittimità, in rapporto alle norme stabilite dalla direttiva Maroni, Minniti e dal decreto Delrio".
    "Invitiamo gli automobilisti, gli utenti ed i cittadini - conclude Turdò - a non pagare le ingiunzioni da qualunque comune d'Italia arrivino. Tutti coloro che abbisognano, li invitiamo a recarsi presso la nostra organizzazione al fine di avere garanzie di tutele, attività ricorrente e assistenza". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.