Acqua da Molise a Puglia, Toma informa Consiglio regionale

Molise
campobasso

Su progetto per trasferire 20 mln metri cubi da invaso Liscione

(ANSA) - CAMPOBASSO, 16 NOV - La questione della fornitura dell'acqua dal Molise alla Puglia è tornata d'attualità questa mattina nel Consiglio regionale molisano a seguito di una comunicazione all'Aula del presidente della Regione Donato Toma, nella quale ha illustrato gli esiti di una riunione dello scorso 5 novembre al Ministero delle Politiche agricole con soggetti politici e tecnici di Molise e Puglia. Il progetto prevede la cessione del surplus di acqua del Molise che "dovrebbe essere traghettata - ha spiegato Toma - alla Regione Puglia. L'accordo con la Regione Molise - ha aggiunto - consentirebbe di portare oltre 20 milioni di metri cubi alla Puglia" dall'invaso artificiale del 'Liscione' in territorio di Guardialfiera (Campobasso). Tutto ciò, a fronte del riconoscimento al Molise di un giusto compenso". Toma ha poi aggiunto che è necessario "provvedere a quantificare e certificare, attraverso gli organi competenti", cioè Molise Acque, l'entità del surplus di acqua che dall'invaso del Liscione viene riversata in mare.
    "Il governo regionale - ha aggiunto Toma - ha ampia disponibilità a discutere del progetto che si inserisce in un naturale rapporto di solidarietà, ma deve avere a disposizione i dati che quantifichino il fabbisogno idrico regionale e il surplus disponibile". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.