Latte: crisi settore, Cavaliere convoca Tavolo di filiera

Molise
campobasso

Appello a trasformatori e distributori, scegliere latte molisano

(ANSA) - CAMPOBASSO, 09 NOV - L'assessore regionale all'Agricoltura, Nicola Cavaliere, ha convocato il Tavolo di filiera per discutere con allevatori e trasformatori le problematiche connesse alla trasformazione e distribuzione del latte. "Un tema delicatissimo - spiega - strettamente legato alla sopravvivenza del nostro territorio, perché la crisi del latte in Molise non è solo la crisi di un prodotto, ma mette in discussione la nostra identità, il futuro delle aree interne e di tante, troppe famiglie. È un problema che va oltre le mere questioni economiche, in ballo c'è la tenuta sociale dell'intero sistema. Siamo in un regime di libero mercato - prosegue - e la Regione non può assolutamente imporre dall'alto alcuna scelta, ma credo che attraverso il dialogo e il confronto si possa giungere insieme e nell'interesse collettivo a soluzioni che facciano bene al Molise. Occorre - aggiunge - ragionare secondo la logica del gioco di squadra e non del singolo, il nostro è un territorio piccolo ma ricco di eccellenze che si salva solo se remiamo tutti nella stessa direzione. Se chiudono le nostre stalle, muore la nostra agricoltura e di conseguenza il cuore pulsante dell'economia locale smette di battere. Per questo rinnovo l'appello alla rete locale di trasformazione e distribuzione a scegliere latte molisano. Mi auguro che il Tavolo possa produrre gli effetti sperati e mi affido - conclude - al senso di responsabilità di ognuno. Dobbiamo saper guardare oltre e ragionare in prospettiva e non solo nel breve periodo, una filiera forte non può che rappresentare infatti un patrimonio inestimabile per tutti". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.