Pescaturismo con marineria, a Termoli Progetto 'Tourismed Plus'

Molise
9535bf24736220322f9f03a146b0f7c2

Aast ha coinvolto pescatori e associazioni locali

(ANSA) - TERMOLI, 13 SET - Attivazione e valorizzazione del Pescaturismo nella marineria di Termoli al centro del Progetto "Tourismed Plus: Fishing Tourism Multiplied and Mainstreamed ad Med Level" di cui l'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo (Aast) è partner. L'Interreg nasce nell'ottica di un "turismo responsabile", integra la pesca artigianale e consente ai marittimi di ospitare turisti a bordo dei pescherecci. Il progetto sarà presentato domani, 14 settembre, alle ore 15.30, nella sede di Termoli dell'Unimol, dai responsabili di Tourismed Plus con la presentazione delle azioni per lo sviluppo dell'attività.
    L'Interreg punta all'attuazione di un modello sostenibile di business nel settore del pescaturismo: attento alla salvaguardia dell'habitat marino, ma anche in grado di assicurare la continuità delle tradizioni legate alla pesca nei territori coinvolti rappresentati da Termoli, Valencia in Spagna, la Francia con la Cooperativa Petra Patriomonia Corsica, le città di Neum (Bosnia) e Ulcinj (Montenegro).
    Le azioni sono coordinate dalla Fondazione del Porto di Valencia e coinvolgono come partner oltre l'Aast, l'azienda italiana Prism, la cooperativa Petra Patrimonia Corsica per la Francia e i due comuni Neum e Ulcinj. L'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo ha coinvolto in Tourismed Plus la marineria locale con l'Associazione Armatori del Molise, Federcoopesca e Agci Molise, Franmarine insieme ad altri organismi quali le associazioni Sviluppando e Turismol, la fondazione Hera. (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.