Diocesi Termoli-Larino, l'accoglienza per immagini

Molise
089f7cbee8a944deb6087a5908d9f126

Il fotografo Paolo Lafratta per sei mesi ha seguito operatori

(ANSA) - TERMOLI, 30 DIC - Raccontare l'accoglienza con le immagini ora racchiuse in un libro. E' l'ultimo progetto della Caritas diocesana di Termoli-Larino che, con il volume "Rifugio sicuro: fare accoglienza fare comunità", punta a sensibilizzare la popolazione sulle attività svolte nell'ambito del progetto Sprar-Siproimi e, nel contempo, a raccogliere fondi da utilizzare nella gestione della struttura.
    Il volume raccoglie gli scatti di Paolo Lafratta, fotografo che per sei mesi ha accompagnato gli operatori impegnati in tutte le attività a sostegno dei richiedenti asilo, tra famiglie e donne con figli, raccontando le loro giornate.
    Il libro, presentato dal Vescovo Gianfranco De Luca nella sede dell'ex seminario, vuole anche fare il punto sulla situazione di accoglienza nei centri gestiti dalla Diocesi.
    Attualmente sono 65 gli stranieri ospitati, mentre sono 76 i posti a disposizione dei rifugiati, 56 in appartamenti privati nel Comune di Termoli, 5 a Larino (Campobasso) di proprietà della Diocesi e 15 a Ururi (Capobasso), in un centro collettivo della Chiesa.
    Il progetto "Rifugio sicuro", gestito dalla Diocesi del Basso Molise, dal 2011 ad oggi ha garantito accoglienza, integrazione e tutela a 283 richiedenti asilo di nazionalità diverse.
    L'equipe che opera sull'accoglienza è composta da 18 operatori con esperienza e formazione pluriennale. "La metodologia di lavoro è quella dell'accoglienza integrata e diffusa - spiega Suor Lidia Gatti, responsabile della Caritas Diocesana - Significa mettere il singolo al centro di una presa in carico multidimensionale". "Con questo libro fotografico vorremmo rendere partecipe il lettore della bellezza e della complessità del lavoro svolto da chi cammina con gli altri - ha detto De Luca - della cura e delle attenzioni che quotidianamente vengono spese per favorire lo sviluppo di comunità più aperte e accoglienti, più coese e solidali". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.