Scrive a Babbo Natale, 'come regalo restituiscimi papà'

Molise
2a8fcec5fd3c25f18bdee382d15cac71

Scatta solidarietà operatori Pt, consegnato dono 'alternativo'

(ANSA) - CAMPOBASSO, 28 DIC - Una storia commovente e nello stesso momento un atto di amore e solidarietà. A raccontarla su Facebook è Antonio D'Alessandro segretario regionale della Slp-Cisl. "Qualche giorno prima del Natale, in un Ufficio postale della provincia di Campobasso, si è presentata Miriam, una bambina di soli sei anni, per spedire la letterina a Babbo Natale. La sua richiesta era che, in occasione del Natale, le venisse restituito il papà, scomparso a 47 anni a causa di una malattia. La sua lettera non era destinata a perdersi grazie a Poste Italiane che, a Campobasso come nel resto d'Italia, ogni anno mette a disposizione la propria rete logistica dedicando a tutti i bambini la 'Posta di Babbo Natale'. Nemmeno il tempo che la letterina giungesse presso il Centro di distribuzione postale di Campobasso - scrive D'Alessandro - che il desiderio della bambina era già noto a tutti gli operatori. Subito è partita una gara di solidarietà per far pervenire alla piccola Miriam almeno il dono da lei scelto in alternativa, cioè la 'Casa di Barbie', regalo che il papà tanto amato non avrebbe potuto donarle. Per il bigliettino d'auguri, a firma di Babbo Natale, sono stati scelti un disegno e una poesia realizzati dalla figlia di un operatore postale. Il biglietto, con il dono natalizio, è stato consegnato alla madre ed alla piccola Miriam dal direttore dell'Ufficio postale da cui la letterina è partita. Come Sindacato - conclude - ci sentiamo orgogliosi di rappresentare una categoria tanto sensibile e fattivamente collaborativa".
    (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.