Natale, a Campobasso la 'Bacheca sospesa'

Molise
e7ac655ff5ece5a05ca9a6a51b39333f

Progetto consiglieri comunali per chi è in difficoltà

(ANSA) - CAMPOBASSO, 19 DIC - Un ponte immaginario tra 'chi più ha' e 'chi meno ha', uno strumento di comunicazione silenzioso e discreto per mettere a disposizione beni di ogni genere, disponibilità professionali, tempo, risorse economiche e possibilità di lavoro. Si chiama 'Bacheca sospesa' l'iniziativa bipartisan dei consiglieri comunali di Campobasso che attraverso il manifesto solidale 'Natale sospeso 2020' hanno inteso porre l'attenzione sui nuovi bisogni della città in questo particolare momento dell'anno. L'iniziativa parte oggi. La 'Bacheca' è stata posizionata in Villa Musenga, alle spalle del Comune.
    L'affissione dei messaggi di dono è libera: ciascun donante compila uno o più biglietti indicando l'oggetto messo a disposizione e i riferimenti di contatto (numero di telefono, cellulare, e-mail, altro). I messaggi sono a disposizione di chiunque ritenga di averne bisogno, procedendo in autonomia a contattare il donante. "Chi non ha modo di dedicare al prossimo dei doni o il proprio tempo, ma desidera comunque 'dare una mano' a chi ha più bisogno - fa sapere l'Amministrazione comunale - a partire da questo Natale può partecipare alla raccolta fondi tramite bonifico bancario. (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.