Cavaliere, guardare al futuro senza dimenticare tradizioni

Molise
f357db7618ecb6ba97a87ae7751267b0

Conclusa due giorni su 'Stati generali' tartufo

(ANSA) - CAMPOBASSO, 07 SET - "Abbiamo promosso sia il Molise del futuro che quello della tradizione e del passato. Se saremo bravi a trovare finalmente un ideale equilibrio tra queste due realtà, il nostro territorio potrà crescere davvero, attraverso uno sviluppo reale, sostenibile e in piena simbiosi con il suo contesto ambientale e sociale, ovvero un Molise aperto, competitivo innovativo che però non tradisce mai la sua natura e le sue peculiarità". Così l'assessore regionale alle Politiche agricole, Nicola Cavaliere, a margine della due giorni sugli 'Stati generali del tartufo'. In Molise esperti, addetti al lavori e giornalisti per un focus sul dossier relativo candidatura, nella lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale all'Unesco, della 'Cerca e cavatura'. La due giorni molisana si è conclusa con una doppia visita guidata: presso il Centro vivaistico forestale 'Selva del Campo' di Campochiaro (Campobasso), struttura all'avanguardia inaugurata da Cavaliere 12 anni fa, e a Sepino (Campobasso) al sito archeologico di Altilia. (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.