Ambiente, i turisti scoprono le cascate del Molise

Molise
4b382d5e788a25ccb12bd9ac4eaea310

Sono 15, la maggior parte ancora sconosciute

(ANSA) - CAMPOBASSO, 27 AGO - I turisti scoprono le cascate del Molise. Sconosciute ai più, anche agli stessi abitanti della regione, sono tra le mete più gettonate dell'estate 2020.
    Spiccano quelle di Carpinone (Isernia) e quelle del Rio di Roccamandolfi (Isernia) dove in tanti fanno la fila per attraversare il ponte tibetano. In tutto il Molise ce ne sono 15, con salti di alcuni metri, dieci in piccoli centri della provincia di Isernia e 5 in paesini in provincia di Campobasso.
    Oltre quelle del Rio e del Carpino, ci sono la cascata di San Nicola a Guardiaregia (Campobasso), del Verrino ad Agnone (Isernia), dei Pioppi a Bonefro (Campobasso), del Volturno a Castel San Vincenzo (Isernia), dei Mulini a Santa Maria del Molise (Isernia), della Castagna a Sepino (Campobasso), dedicata a Santa Maria a Longano (Isernia), del Campo Sacco a Monteroduni (Isernia), di San Lorenzo a San Giuliano di Puglia (Campobasso), del Lo Schiaffaturo a Montagano (Campobasso), del Verrino a Capracotta (Isernia), de "Zumpatur" a Frosolone (Isernia), di Foci a Cerro al Volturno (Isernia). (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.