Fase 2, i bimbi e l'alieno,un libro per affrontare emergenza

Molise
381e9aa5739f2e60f262114a42019db9

Idea di un papà, realizzato con Liceo Artistico e Comune Termoli

(ANSA) - TERMOLI, 06 MAG - Con un libricino da leggere e colorare dal titolo "Coroniani ciao ciao", realizzato da un papà di Termoli (Campobasso) con il coinvolgimento degli studenti del Liceo artistico "Jacovitti" e l'Amministrazione comunale, si spiega ai bambini come affrontare in modo corretto l'emergenza coronavirus. Il volume narra la storia di due bimbi che vedono arrivare sulla terra un alieno, il virus. Nel racconto si immagina il dialogo tra i due piccoli che proveranno a confrontarsi nella speranza di sconfiggere l'alieno, cercando di tornare alla vita spensierata di tutti i giorni. "Abbiamo voluto subito sposare questa iniziativa - spiega l'assessore comunale alla Cultura Michele Barile -. Ci sembra un valido progetto per far capire ai più piccoli comportamenti e stili di vita da tenere nel prossimo futuro".
    Gli studenti dell'Artistico Jacopo Andriani, Francesca Ciccone e Giulio Murazzo hanno realizzato le immagini con il coordinamento del docente Michele Carafa, i testi sono di Nica Smargiassi.
    "Nei prossimi giorni - annuncia l'assessore - distribuiremo i libricini in collaborazione con i dirigenti scolastici". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti