Sanità:Iorio, Piano segna fine autonomia

Molise
@ANSA
b8aa6d627b4c80c5bdef2f1d4dbfcd4d

Ex presidente Regione, se è vero, è il più grande tradimento

''Se il Piano Sanitario è quello rappresentato dai media, siamo di fronte al più grande tradimento da parte di tutti i partiti storici, nessun escluso, nei confronti del Molise. Con un sol colpo, questo piano sanitario segnerebbe la fine dell'autonomia della nostra regione''. E' quanto afferma l'ex presidente della Regione Molise Michele Iorio. ''Il riferimento multicentrico del sistema di emergenza contenuto nel Piano fa scadere la valenza dello stesso sistema sanitario pubblico regionale - dice Iorio - Se dal Molise partono pazienti con ictus per Benevento, ricoveriamo i bambini a Napoli oppure ci rivolgiamo all'ospedale di Foggia, l'unica conseguenza che ci sarà è che in breve tempo, massimo sei mesi, sarà distrutto l'intero sistema sanitario regionale, sia esso pubblico che privato. Solo un imbecille può credere che sia più economico agitare aerei, elicotteri e ambulanze per portare i pazienti fuori regione piuttosto che mantenere un reparto di neurochirurgia qui in Molise.
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.