Ddl lattiero-caseario, tiepidi in Molise

Molise
campobasso

Cavaliere, approccio costruttivo. Sassano, no ritorni al passato

""Nell'interesse della regione, valutiamo con estrema attenzione e con approccio costruttivo tutte le novità che possono contribuire allo sviluppo del Molise e alla valorizzazione dei suoi prodotti. E quelli lattiero-caseari spiccano di sicuro per qualità e rappresentano un nostro tradizionale punto di forza". Così, all'ANSA, l'assessore regionale all'Agricoltura, Nicola Cavaliere, commenta il via libera definitivo del Senato al disegno di legge sulle partecipazioni in società operanti nel settore lattiero-caseario. Il Molise è una delle regioni italiane di punta del settore caseario. Il provvedimento modifica la legge Madia per eliminare il divieto di partecipazione pubblica in società del settore. "Bisogna però evitare - osserva - il ritorno al passato, agli sprechi di denaro pubblico e ai carrozzoni. Nessuno ha nostalgia di quei tempi, ma al contempo non chiudiamo di certo le porte a formule nuove e alle opportunità che giungono da Roma e dall'Europa. Il nostro deve essere un Molise aperto che con positività guarda al domani". Per Francesco Sassano, socio unico della 'Centrale del latte del Molise - Gruppo Sassano' di Vinchiaturo (Campobasso), "l'intervento pubblico deve essere sempre a tempo determinato, con progetti finalizzati, ben strutturati e con precisi obiettivi. L'imprenditore - spiega Sassano - può essere accompagnato nello sviluppo di una idea progettuale, la partecipazione del pubblico, però, deve essere a tempo determinato"..
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.