Ortis, fare chiarezza su morte 47enne

Molise
campobasso

Interrogazione senatore su presunto caso malasanità

(ANSA) - CAMPOBASSO, 4 GIU - Un'interrogazione al ministro della Salute, Giulia Grillo, per avere ragguagli su uno dei più particolari casi della storia della sanità molisana - la morte di Michele Cesaride, 47enne di Larino (Campobasso) deceduto il 19 luglio 2018 a seguito di un'emorragia cerebrale - è stata presentata dal senatore molisano Fabrizio Ortis (M5s) che a distanza di quasi un anno dai fatti chiede chiarezza a seguito dell'ispezione ministeriale disposta all'epoca presso l'ospedale di Termoli e sull'eventuale adozione di provvedimenti per il ripristino di una situazione di pieno funzionamento del sistema sanitario regionale. "Cesaride, nonostante la sospetta emorragia cerebrale - afferma Ortis - non sembra aver ricevuto alcun trattamento adeguato a tale patologia, inoltre gli esami necessari per appurare la diagnosi non furono effettuati in quanto la Tac della struttura termolese era in manutenzione programmata; il 118 non sembra essere stato a conoscenza dell'inutilizzabilità, in quel frangente, della Tac".
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.