Tirrenia: sindaci Ogliastra a Mit, proroga sino all'autunno 2021

Sardegna
99242e55671211cc46287142300b0789

Salvare tratta Civitavecchia-Arbatax, ieri presidio in porto

Ancora nessuna novità sull'eventuale proroga per le tratte marittime da e per la Sardegna. Il 3 dicembre scadrà la mini proroga decisa dall'armatore di Tirrenia-Moby per venire incontro alle necessità dell'Isola dopo l'alluvione, ma dal Mit non è arrivato ancora il segnale sperato: la formalizzazione della proroga come richiesto dalla compagnia di navigazione.

Nel frattempo arriverà nelle prossime ore sul tavolo della ministra dei Trasporti Paola De Micheli un documento unitario, firmato dai sindaci dell'Ogliastra e dalle parti datoriali e sociali, per chiedere la proroga, almeno fino all'autunno 2021, della tratta Cagliari-Arbatax-Civitavecchia.

La sollecitazione, che arriva dopo lo stallo sulle tratte da e per la Sardegna di fatto prorogate sino al 3 dicembre, conterrà anche un'istanza per la pubblicazione "in tempi brevi e certi" del bando di gara internazionale per il rinnovo della convenzione di trasporto pubblico marittimo da e per l'Isola. Una partita che oggi vale 72milioni di euro.

E' quanto emerso in un vertice che si è svolto in presenza a Tortolì e in parte in videoconferenza, con la partecipazione dell'assessore regionale ai trasporti Giorgio Todde, del consigliere regionale e sindaco di Baunei Salvatore Corrias, del sindaco di Tortoli Massimo Cannas, del sindaco di Lanusei Davide Burchi, dei presidenti delle tre unioni dei comuni dell'Ogliastra Ivan Mameli, Mariano Carta e Gianluca Congiu, del sub commissario dell'ex provincia Ogliastra Tonino Mereu, del comandante del porto di Arbatax Francesco Maria Frasconi, dei segretari territoriali della Cisl Michele Muggianu, della Cgil Giacomo Pani e della Uil Mario Arzu e del vicepresidente di Confindustria Sardegna Centrale, Beniamino Lai.

"Ad oggi manca ancora l'ufficialità sulla proroga di convezione tra Cin-Tirrenia e Mit in regime di continuità territoriale - dicono- siamo uniti nella difesa della continuità̀ territoriale e della tratta Arbatax-Cagliari-Civitavecchia, e di conseguenza del porto".

Intanto ieri sera, nella darsena pescherecci del porto di Arbatax, c'è stata una manifestazione pacifica di protesta organizzata da un comitato spontaneo di cittadini, avvallata e sostenuta dagli amministratori del territorio.

CUCCA (IV), A PAROLE MINISTRA SEGUANO FATTI - "Prendo atto dell'impegno della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli a prorogare a febbraio la convenzione scaduta a luglio con Tirrenia, ma sarebbe auspicabile che alle parole seguissero immediatamente i fatti e la proroga venisse concessa formalmente, provvedendo poi a bandire la nuova gara e a risolvere definitivamente il problema della continuità territoriale, anche aerea, della Sardegna". Lo afferma il senatore di Italia Viva Giuseppe Cucca, in merito all'annunciato stop delle tratte da e per la Sardegna che è slittato dall'1 al 3 dicembre. "Occorre agire su più fronti affinché all'Isola sia garantita l'effettività del principio della continuità territoriale: non solo attraverso l'urgente rinnovo della convenzione, ma anche attraverso un'azione decisa in Europa - aggiunge l'esponente della maggioranza - La Sardegna deve vedersi riconoscere gli stessi diritti che valgono per la Corsica nei confronti della Francia. Non possiamo essere sempre trattati da cittadini di serie B, é inaccettabile".
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.