Covid in resort, positivi a S. Stefano salgono a 26

Sardegna
d4073996c7623bef701e97c85f05a634

Annuncio sindaco La Maddalena, attesa per ok a spostamenti

di Gian Mario Sias

Sembra un film d'azione: "Tutto in 72 ore". O un reality: "L'isola dei contagiati". Quanto successo a Santo Stefano, nell'arcipelago di La Maddalena, può segnare pesantemente la stagione turistica isolana e oscurare l'immagine di Sardegna Covid-free su cui si era costruita l'ipotesi di una stagione lunga sino all'autunno. E intanto è guerra a distanza con altre Regioni, col rischio che il Governo possa isolare la Sardegna più del Mediterraneo. Ma la deputata del Pd, Romina Mura, rassicura: "la notizia della chiusura della Sardegna è del tutto infondata".

Per i 472 ospiti del Santo Stefano Resort, tra operatori e villeggianti, è finita la quarantena imposta domenica sera dal responsabile dell'Unità di crisi regionale, Marcello Acciaro. Nessuno poteva muoversi dalla struttura sino all'esito dei tamponi fatti lunedì, dopo l'allarme scattato per la positività di un lavoratore stagionale. Stamattina l'annuncio: 26 positivi in tutto, dei quali 25 dipendenti del resort. Liberi tutti e fine dell'incubo. Per le istituzioni sarde e i responsabili regionali della salute pubblica è stato un successo. "La sanità sarda ha dato prova di grande efficienza, da quando abbiamo appreso del primo positivo a quando abbiamo liberato tutti sono trascorse appena 72 ore", spiega Acciaro, ribadendo che si tratta di casi di importazione. "L'isola dei contagi è Ibiza non la Sardegna - chiarisce - è da lì che è arrivata la maggior parte dei positivi riscontrati in Sardegna".

E sono soprattutto turisti. "Noi qui abbiamo ospitato un problema che non abbiamo, da noi la situazione è sotto controllo, non c'è alcuna emergenza", ribadisce l'esperto dell'Unità di crisi. Ma oltre Tirreno in molti la vedono diversamente. Ad accendere la miccia indiscrezioni di stampa che ipotizzano la chiusura totale della Sardegna. "Il Governo - replica a stretto giro la dem Mura - non solo non ha mai dichiarato di voler chiudere la Sardegna ma sta lavorando perché scuole e tutti gli altri spazi di socialità ancora chiusi riaprano al più presto e in sicurezza". Eppure l'insofferenza della Regioni che hanno avuto casi positivi al rientro dalle vacanze nell'Isola, è palpabile. "Il mancato rispetto delle regole nei locali della movida in Sardegna rischia di far esplodere una bomba virale", spara l'assessore della Sanità del Lazio Alessio D'Amato., che chiede quindi "test agli imbarchi dalla Sardegna".

Immediata la reazione stizzita del centrodestra sardo. Già questa mattina in una intervista a un quotidiano nazionale, il governatore Christian Solinas aveva rivendicato le sue mosse, stoppate perà da Roma. "Volevo i tamponi per i turisti, se il Governo avesse accettato non avremmo recrudescenza del virus, ma tutti mi vennero contro per riproporli oggi per tutta l'Italia con colpevole ritardo", questa la posizione di attacco del presidente. "In Sardegna - ricorda poi - ci sono solo casi di importazione o di ritorno, persone già positive testate una volta nell'isola o sardi infettati in vacanza all'estero". Durissimo anche il presidente del Consiglio regionale, Michele Pais. "Non siamo gli untori d'Italia - afferma l'esponente leghista - abbiamo cercato per mesi di proteggere l'isola e ci accusano di contagiare mezza Italia, ci sentiamo insultati come cittadini italiani e come popolo sardo, pretendiamo delle scuse". Gli alleati fanno quadrato, da Fdi a Fi. "Il governo ipotizza di chiudere l'isola? Sono degli incapaci - è il refrain più gettonato - Anziché la Sardegna, bisogna chiudere l'esperienza fallimentare del governo Conte".

DIRETTORE RESORT, STANNO TUTTI BENE - "Tutti i nostri ospiti e il personale sono risultati asintomatici e quindi in buone condizioni fisiche. L'Ats tramite il dispositivo del dottor Marcello Acciaro ha stabilito che gli ospiti possono continuare la vacanza o lasciare la struttura e fare rientro nelle proprie case. A tutela della salute di dipendenti e clienti, stiamo sanificando la struttura per poi riaprire agli arrivi in completa sicurezza da sabato 22. Gli ospiti e lo staff risultati positivi sono in isolamento in stanze singole e si sta valutando in quali strutture sanitarie continuare a fargli trascorrere l'isolamento". Lo afferma il direttore del Santo Stefano Resort, Franco Cipolla.

Uvet Hotel Company, che gestisce il resort, ha precisato che dei 475 tamponi eseguiti a personale e ospiti del Santo Stefano Resort, 450 persone sono risultate negative, 25 positivi al tampone Covid-19, di cui un ospite della struttura e 24 componenti dello staff. Il primo paziente risultato positivo è anche l'unico ricoverato all'Ospedale di Sassari. L'uomo, un componente della band che lavorava all'interno del resort - spiega la compagnia alberghiera - "il 14 agosto ha manifestato leggeri sintomi di stanchezza comunque non riconducibili al Covid 19. La dottoressa del resort, residente permanente all'interno della struttura per volontà del Gruppo Uvet e che la società ringrazia vivamente per la sua professionalità e diligenza, ha ordinato l'isolamento cautelativo del membro della band con un attento monitoraggio delle sue condizioni.

Il mattino successivo, con temperatura corporea di 37,8 gradi, la dottoressa ha attivato da subito le procedure Covid in accordo con l'ATS Nord Sardegna e la Direzione del resort che ha organizzato un trasferimento privato del paziente, nel pieno rispetto delle normative, fino al porto di Palau da dove poi il paziente è stato trasportato in ambulanza verso l'ASL di competenza. Nello stesso giorno è stato effettuato il tampone rivelatosi poi essere positivo. Il 16 agosto si è attivata l'unità di crisi e iI 17 agosto, l'ATS ha prontamente avviato in un solo giorno lo screening su tutti i 475 residenti dell'isola, di cui 135 staff e 340 ospiti".

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24