Musica sulle Bocche:anteprima con Favata

Sardegna
7d02920b628e9d61a775baa3f85c868b

Festival in programma a Castelsardo dal 22 al 25 agosto

Inizia da Cagliari l'avventura della 19/a edizione del Musica sulle Bocche International Jazz Festival, in programma dal 22 al 25 agosto a Castelsardo, uno dei borghi storici più belli d'Italia. Giovedì 1 agosto l'appuntamento è nel capoluogo per un'anteprima che vede il musicista Enzo Favata in scena a partire dalle 21 all'Exma. Un concerto in solo ad ingresso gratuito che anticipa il ricco programma di Musica sulle Bocche: tredici concerti, laboratori, reading e altre attività in quattro giorni.

L'artista algherese, direttore e fondatore di "Musica sulle Bocche", arriva da tre tour in Giappone, Cina e Vietnam dove ha portato diversi suoi progetti musicali. In questo concerto cagliaritano si esibirà al sax soprano, clarinetto basso e live electronics per una serata organizzata in collaborazione con Radio X Social Club e l'Exma-Exhibiting and Moving Arts.

Dopo l'appuntamento cagliaritano, Musica sulle Bocche volerà in Serbia, prima tappa del progetto Jain - Jazz and Interculturalism che farà incontrare trenta giovani musicisti provenienti da Serbia, Albania e Sardegna. Dal 4 al 13 agosto i giovani selezionati per la nostra isola, tutti studenti o diplomati presso il corso di jazz del Conservatorio di Sassari, incontreranno i loro colleghi balcanici nel corso del Nisville Jazz Festival. Sarà la prima di tre residenze creative che consentiranno ai giovani musicisti di dialogare e creare attraverso la musica.

Jain - Jazz and Interculturalism è infatti un progetto di partenariato tra organizzazioni culturali nell'ambito del programma europeo Creative Europe, promosso dai serbi della Nisville Foundation in collaborazione con gli albanesi di Syri Blu e l'associazione sarda Jana Project, organizzatrice di Musica sulle Bocche. La finalità del progetto è di promuovere il dialogo interculturale attraverso la musica; l'obiettivo è quello di facilitare la creatività e lo scambio artistico aperto attraverso la connessione tra giovani musicisti jazz provenienti da diverse realtà culturali, sociali, economiche e geografiche.

Cagliari: I più letti