Street books, 40 eventi a Dolianova

Sardegna
be460344b55cb7fee66b61ba09ff5e41

Tra gli ospiti, Ascanio Celestini, Andrea Vitali e Dan Peterson

Esperimento di letteratura-dance con brani del Decameron e dj set. È una delle creative proposte della edizione numero quatto di Street books a Dolianova in programma dal 10 al 18 luglio. Nove giornate di incontri, spettacoli e dibattiti, fra letteratura, musica, arte, cinema, impegno civile e puro intrattenimento, sotto il tema "Il mondo è di chi lo legge" e con l'organizzazione del Circolo dei Lettori Miele Amaro. Quaranta gli appuntamenti in programma: tra gli ospiti Ascanio Celestini, Andrea Vitali, Cristiano Cavina, Dan Peterson, Gavino Murgia, Demo Mura, Porpora Marcasciano. Villa de Villa sarà il quartier generale della manifestazione, un villaggio della lettura e dei libri, da vivere ogni sera nel segno della cultura e dell'incontro "Street Books - ha detto il direttore artistico del festival Gianni Stocchino - dà voce e valore a una comunità e a un territorio che cresce e mette in mostra le sue eccellenze rivolgendosi a tutti, sempre più verde e inclusivo". "Non sempre il mondo è come lo vorremmo - ha aggiunto - anzi spesso ci appare proprio sbagliato, ingiusto.

Solo se siamo capaci di leggerlo possiamo provare a correggerlo.  Ecco perché abbiamo deciso di dare questo titolo 'Il mondo è di chi lo legge: tienitti libero'. Con gli errori grammaticali decisamente voluti". L'appuntamento con l'attore Ascanio Celestini è per l'11 luglio in un doppio appuntamento tra il teatro e, in dialogo con Gerardo Ferrara, il mondo delle barzellette. I musicisti Gavino Murgia e Luciano Biondini saranno sul palco sempre l'11.

Cristiano Cavina, che dialogherà con Saverio Gaeta, sarà a Dolianova il 12 luglio mentre il pluripremiato Andrea Vitali sarà al festival il 14. L'allenatore di pallacanestro e commentatore televisivo statunitense Dan Peterson salirà sul palco il 15 luglio, Renzo Cugis il 12, Demo Mura il 14, Rossella Faa il 16, Benito Urgu, intervistato da Filippo Martinez a margine della proiezione del film "L'uomo che comprò la luna", il 15, e Porpora Marcasciano, sociologa, attivista per i diritti umani e presidente onorario del Movimento Identità Transessuale il 18 luglio.

Cagliari: I più letti