Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Intelligenza artificiale, 2 mln di euro

@ANSA
1' di lettura

Studi avanzati su robot Zora, progetto Philips e Ateneo Cagliari

Philips e Università di Cagliari insieme per sviluppare e mettere sul mercato tecnologie di intelligenza artificiale. Con un budget di due milioni di euro il progetto PhilHumans unisce otto giovani dottorandi che hanno lanciato a Eindhoven questa Innovative training network Marie Curie (Itn). L'ateneo del capoluogo gestirà direttamente il budget di un dottorando in informatica e ingloberà anche il dottorando di economia. L'opzione sarà sviluppata in modo rafforzato con il Crea UniCa (Centro servizi d'ateneo per imprese e imprenditorialità): il dottorando dovrà occuparsi di piazzare sul mercato le varie tecnologie che verranno sviluppate all'interno del progetto.

Mentre sette dottorandi si occuperanno di informatica e, in particolare, di tecnologie di Intelligenza artificiale. PhilHumans è basato sulla mobilità internazionale. "I dottorandi trascorreranno metà del tempo di ricerca in laboratori esterni all'università che frequentano. Al kick off meeting del 28 e 29 gennaio scorso, tenutosi al Data science del Philips Research, con Diego Reforgiato ha preso parte anche Daniele Riboni (dipartimento Matematica e informatica). "I lavori sono stati seguiti dalla pro rettrice all'Innovazione, Maria Chiara Di Guardo, che curerà le attività di marketing e di research to market connesse al progetto. Ovvero - rimarca il professor Reforgiato - gli aspetti inerenti il dottorato in economia di PhilHumans che interloquiscono con il Crea e il Contamination Lab di UniCa".

Al Data science del Philips Research sono in fase avanzata anche gli studi sulla piattaforma robotica Zora. "Il robot nasce per interagire a gesti e verbalmente con le persone che vogliono raggiungere un goal nel dominio della salute: dal perdere peso a dormire meglio e mangiare più sano. Ovvero, comprendere, interloquire e analizzare gli esseri umani, dal parlato a espressioni facciali e gesti, fasi utili per capire stato emotivo ed eventuali problemi psicologici così da poter supportare i medici" aggiunge Diego Reforgiato.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"