Mater Olbia, apre ospedale privato Qatar

Sardegna
f9ed497441e03fe40a9b5e1676f83b5e

Al via visite specialistiche convenzionate con sanità pubblica

Mater Olbia si parte. Inaugurato ufficialmente l'ospedale privato finanziato dal Qatar e che vede il Gemelli di Roma partner scientifico.  Un polo di eccellenza che a regime dovrebbe impiegare 600 lavoratori per un investimento di un miliardo in 10 anni. Ed è subito boom di prenotazioni. Ad una settimana dall'avvio delle visite vere e proprie, il Mater Olbia ne aveva già programmate oltre 500.

"Abbiamo ricevuto una media di 300 richieste al giorno", conferma all'ANSA il direttore generale del Mater Olbia, Maurizio Guizzardi, nel giorno dell'apertura sperimentale delle prime attività ambulatoriali, prevista per mercoledì 12. "Proveremo a fare le cose nel modo migliore possibile per venire incontro alle esigenze dei pazienti - spiega - Procediamo a piccoli passi, con l'avvio delle visite specialistiche di diverse discipline di base come cardiologia, ginecologia e ortopedia e altre attività come ecografia e visita senologica, compresa la mammografia".

Questi dieci giorni ci serviranno per "sperimentare una situazione completamente nuova, con personale nuovo, procedure informatiche nuove, locali nuovi e macchinari mai usati". Come annunciato nelle scorse settimane, dal 22 dicembre al 6 gennaio le attività saranno sospese per consentire la messa a punto di tutti gli aspetti organizzativi. Poi ci sarà la vera partenza.

"Contiamo di aprire tutte le attività ambulatoriali e di ricovero entro aprile", è la previsione del dg del Mater Olbia. "Vorremmo essere accolti come una parte del sistema sanitario regionale e non come un invasore - sottolinea Guizzardi - Per questo siamo disposti a collaborare con chiunque ritenga che cooperare possa essere un valore".

L'idea del Mater Olbia ha trent'anni. Don Luigi Verzé, fondatore del San Raffaele di Milano, scelse Olbia come sede del San Raffaele sardo. Prese corpo l'ipotesi di colosso da 245mila quadri, sette piani e oltre 70mila metri quadri tra servizi, verde e parcheggi. Fallito l'impero di don Verzé nel 2012, nel giugno del 2014 il Qatar si fece avanti, e dopo l'intesa con la Regione, nacque il Mater Olbia.
   

Cagliari: I più letti