"Ovunque proteggimi", applausi a Torino

Sardegna
cagliari

Consenso pubblico e critica per secondo lavoro regista sassarese

Due personaggi, due esistenze vissute al limite e la voglia di rinascere, di un futuro migliore. "Ovunque proteggimi", seconda opera cinematografica del regista sassarese Bonifacio Angius, ha strappato lunghi applausi e ovazioni alla prima mondiale, sezione ufficiale del Torino Film Festival "Festa Mobile". Girato in Sardegna ha incontrato il consenso di pubblico e critica. Il film debutta in anteprima regionale al cinema Cityplex Moderno di Sassari, dove il regista e gli attori Alessandro Gazale, Francesca Niedda e Antonio Angius incontrano il pubblico. Dal 29 novembre sarà nelle sale italiane. Prodotto da Andrea Paris e Matteo Rovere per Ascent Film con Rai Cinema, gode del contributo di Mibac e Regione e del sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.

Presenti in sala a Torino regista, cast e la direttrice della Film Commission Nevina Satta. "Una delle più interessanti vetrine del cinema in Italia ospita un lavoro isolano. Ancora una volta - commenta l'assessore regionale alla Cultura Giuseppe Dessena - possiamo dirci orgogliosi della produzione dei registi della nostra terra e di tutti coloro che operano nel settore e continuiamo a portare avanti le nostre politiche culturali insieme a quelle per il cinema, per tenere alto e vivo il nome della Sardegna e creare economia intorno a tutte le nostre produzioni".

Un riconoscimento importante anche per il Comune di Cagliari, che ha sostenuto il film parzialmente girato tra la spiaggia del Poetto e il porto. "La grande umanità del secondo film di Bonifacio Angius ben si sposa con i paesaggi della nostra isola - spiega l'assessora comunale al Turismo Marzia Cilloccu - li valorizza e li esalta portando all'attenzione dello spettatore scorci straordinari e senza tempo. La Sardegna si conferma pronta ad accogliere le più importanti produzioni cinematografiche nazionali e internazionali anche grazie alla collaborazione sempre più fattiva tra il Comune di Cagliari e la Sardegna Film Commission con il fondo Filming Cagliari".
   

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.