Solinas acclamato candidato presidente

Sardegna
78577753fc36da112f745a9b05843535

Endorsement pubblico degli alleati, manca solo ufficialità

Matteo Salvini non lo ha indicato come candidato governatore del centrodestra durante la sua visita in Sardegna, attendendo che i partiti si esprimessero in Sardegna, ma oggi gli esponenti della coalizione hanno dato l'investitura ufficiale a Christian Solinas, aprendo il 34/o congresso del Partito Sardo d'azione che dovrebbe riconfermare il senatore di Lega-Psd'Az nuovamente alla guida dei Quattro Mori. Manca solo l'ufficialità del tavolo di centrodestra, ma ormai sembra fatta per quello che suona come l'avvio della campagna elettorale nel giorno in cui Massimo Zedda scende in campo e, contestualmente, si apre il percorso delle Primarias.

Il primo a dare l'ok a Solinas è il coordinatore di Forza Italia Ugo cappellacci, che lo aveva chiamato nella sua Giunta come assessore dei Trasporti: "E' l'uomo giusto", dice. Subito dopo gli fa eco il leader dell'Udc Giorgio Oppi che indica Solinas come "candidato della coalizione di centrodestra".

Nel frattempo il senatore Psd'Az parla ai microfoni del Tgr Rai della Sardegna di una Regione che deve essere "vicina ai bisogni alle esigenze dei cittadini. In questi anni abbiamo visto una politica parlare un linguaggio diverso dai problemi della gente che si aspetta una buona sanità, zero liste d'attesa, continuità territoriale e zona franca - osserva - torniamo fra la gente e la cosa bella è stata oggi vedere tanta presenza di cittadini: ci siamo per restituire loro una speranza che ci sia più lavoro e che si possa stare bene in quest'Isola senza dover emigrare".
   

Cagliari: I più letti