Impresa evade 600mila euro

Sardegna
cagliari

Società edile scoperta della Guardia di Finanza nel Sulcis

Ha occultato ricavi e, conseguentemente, sottratto al fisco 543.144 euro ed ha omesso di versare l'Iva per un importo pari a 50.495 euro. Nei guai sono finiti i titolari di una società operante nel settore edile del Sulcis.  La scoperta è stata fatta dalle Fiamme Gialle della Tenenza di Iglesias nell'ambito di una verifica scaturita da alcuni elementi risultati anomali durante l'analisi delle informazioni contenute nelle banche dati del Corpo. Secondo quanto accertato dai militari, non solo l'impresa non aveva versato l'Iva per due anni ma non aveva istituito la contabilità obbligatoria.

"Il reale volume d'affari è stato ricostruito sulla scorta delle fatture esaminate durante l'ispezione nonché sul rinvenimento di altra documentazione comprovante attività d'impresa il cui pagamento era avvenuto in nero - spiega la Gdf - Altre operazioni di compravendita non documentate sono state riscontrate analizzando gli estratti conto della società allorquando la stessa risultava destinataria di bonifici aventi come causale la ristrutturazione di edifici". I Finanzieri hanno anche riscontrato l'omesso versamento di contributi previdenziali ed assistenziali per propri dipendenti per 378 euro.
   

Cagliari: I più letti