Migranti, sbarco nella notte in Sardegna

Sardegna
cagliari

Undici nordafricani hanno bruciato il barchino per riscaldarsi

Hanno bruciato il barchino in legno utilizzato per arrivare in Sardegna per riscaldarsi e poco prima dell'alba si sono incamminati verso il paese. Proseguono gli sbarchi di migranti lungo le coste del sud Sardegna. Undici algerini, tutti maschi e in buona salute, sono stati bloccati dai carabinieri nelle località Maladroxia e Cala Sapone a Sant'Antioco, nel Sulcis.  I migranti sono stati visti da alcuni residenti che hanno chiamato il 112. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno intercettato gli stranieri. Dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir.
   

Cagliari: I più letti