Il Requiem di Mozart in Santa Maria dei Servi a Bologna

Emilia Romagna
4abae9ecb050b5067db9bd4dc62412c4

Il 30 novembre la Cappella Musicale diretta da Lorenzo Bizzarri

Gli appuntamenti con la musica nella Basilica di Santa Maria dei Servi a Bologna tornano il 30 novembre alle 21 con uno dei brani di musica sacra più amati dal grande pubblico, il Requiem in re minore per soli, coro e orchestra K 626 di Wolfgang Amadeus Mozart.
    A proporlo saranno, come di consueto il Coro e gli Strumentisti della Cappella Musicale dei Servi diretti da Lorenzo Bizzarri con la partecipazione all'organo di Roberto Cavrini. Il quartetto dei solisti di canto comprende il soprano Raffaella Battistini, il mezzosoprano Antonella Colaianni, il tenore Ugo Tarquini e il basso Alberto Bianchi.
    Il presidente della Cappella Musicale Arcivescovile bolognese, il docente e saggista Piero Mioli, definisce questo capolavoro assoluto un "Mozart a più mani" poiché, come gli appassionati sapranno, il Requiem è l'ultima composizione di Mozart, rimasta incompiuta per la morte del compositore, il 5 dicembre 1791, e completata successivamente dall'amico e allievo Franz Xaver Süssmayr. Ai quali però il professor Mioli aggiunge anche Franz Jakob Freystädtler e Joseph Eybler, altri due allievi di Mozart.
    Al Requiem dell'Introito, Mozart fa seguire un Kyrie, la Sequenza, l'Offertorio, il Sanctus, il Benedictus, l'Agnus Dei e la Communio. L'ingresso al concerto è a offerta libera a partire da 10 euro. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24