Diffonde immagini private, indagato per revenge porn a Rimini

Emilia Romagna
717002c3b3b31123eb09a98541207956

Inviate via chat foto e video dopo la fine della relazione

Ha diffuso via chat foto intime che, anni prima, gli aveva inviato la ex fidanzata. La procura di Rimini, come riporta la stampa locale, ha notificato a un giovane l'avviso di fine indagine, che solitamente prelude al rinvio a giudizio, per 'revenge porn', un reato che in Italia è stato codificato da un paio d'anni e che punisce chi diffonde per ritorsione immagini intime.
    I fatti risalgono al 2019 quando il fidanzato della vittima, iscritto a una scuola superiore riminese, la informa di aver visto delle sue immagini, diffuse via chat. Foto e video che la ragazza aveva fatto anni prima, quando, appena 15enne, aveva avuto una relazione con il giovane che è adesso indagato. Così, ha denunciato tutto alla polizia. La procura ha avviato un'indagine per ricostruire i fatti che, con la notifica dell'avviso, sono arrivate a conclusione. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.