Covid: in E-R boom per richieste di reddito di cittadinanza

Emilia Romagna
e5cabc43790942bec79dfca4126ffa6c

Studio Cgil: +34,5% in regione, punte a Piacenza e Bologna

Boom di richieste per il reddito di cittadinanza in Emilia-Romagna nell'anno segnato dalla pandemia. L'emergenza sanitaria del 2020 ha avuto profonde ricadute economiche e sociali, con un aumento della povertà a livello nazionale ma a livello locale i dati per valutare l'impatto del Covid sotto questo aspetto non sono ancora disponibili. Nel suo Osservatorio sull'economia e il lavoro nella Città metropolitana di Bologna a cura dell'Ires, la Cgil evidenzia per l'intera regione il forte aumento dei richiedenti del reddito di cittadinanza. Secondo un'elaborazione sui dati Inps i richiedenti "sono aumentati a livello regionale del 34,5% in un solo anno". I percettori sono cresciuti soprattutto a Piacenza (+38,6%), Bologna (+35,7%) e Ferrara (+33,8%), seguite da Reggio Emilia (+32,8%), Modena (+32,6%), Rimini (+31%), Ravenna (+28,4%), Parma (+25,3%) e Forlì-Cesena (+22,8%).

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.