Amore reciso dalla malattia rivive sui social 17 anni dopo

Emilia Romagna
3efb7ba4f5d1289395a290890a0809e4

Tra Bologna e Londra, lei morì subito dopo le nozze, lui ora racconta 'la favola'

Un amore nato da un incontro a Bologna, il sogno di un matrimonio funestato da una diagnosi di un male incurabile e le nozze organizzate in Inghilterra, in una corsa contro il (poco) tempo lasciato dalla malattia. La storia, di 17 anni fa, è tornata a vivere sui social, e sta commuovendo tante persone: a raccontarla è Incronaca, il quotidiano online del Master in giornalismo bolognese.
    Tutto è iniziato da un incontro nel 1996 tra due studenti universitari: Alison, originaria del Suffolk in Inghilterra, a Bologna per l'Erasmus, e François Fracella, nato in provincia di Lecce. Entrambi, oltre a seguire i corsi, per arrotondare lavoravano nella stessa discoteca e si sono incontrati grazie ad amici.
    Dai reciproci sentimenti sono nati i sogni di una vita insieme, sotto le Due Torri e a Londra, e di un matrimonio diventato realtà nonostante una corsa contro il tempo imposta da una malattia. A rivivere ricordi ed emozioni è stato lo stesso Fracella che, poco prima di Natale, ha raccontato la sua storia con Alison in un post su Facebook da quasi 3mila like. Alla fidanzata, come spiega InCronaca, due settimane dopo l'invio delle partecipazioni di nozze è stato diagnosticato un tumore al cervello, era il 2 gennaio 2004. "Dopo aver lottato per mesi - spiega l'ex studente - abbiamo ceduto quando il medico ci disse che il matrimonio, anticipato in chiesa per il lunedì successivo, era troppo ottimistico. Alison mi disse di non preoccuparmi, che sarebbe arrivata a lunedì. Per farmi stare tranquillo mi avrebbe sposato due volte, venerdì a letto e lunedì in chiesa". La coppia si è unita in matrimonio davanti a un ufficiale di stato civile, poi "lunedì 5 gennaio, con un bellissimo vestito cucito in un week end", racconta il 45enne, la sposa è arrivata in chiesa. "La notte tra il 7 e l'8 - ha concluso Fracella - Alison volò via". Oggi l'ex studente vive a Londra, dove si è risposato, e a ricordare l'amore per Alison, nel suo giardino c'è un albero nato dai alcuni semi raccolti ai Giardini Margherita, il grande parco pubblico alle porte del centro della città delle Due Torri. "Bologna - ha detto - mi ha regalato una favola". (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.