Disperso in Appennino parmense, ricerche sotto la neve

Emilia Romagna
9951e0d71c370b12890d4b5eb7c39a02

Uscito per un'escursione, non si hanno sue notizie da lunedì

Non si hanno notizie di lui da lunedì pomeriggio (28 dicembre) quando, dopo avere parcheggiato l'auto nel parcheggio del rifugio di Schia, è salito verso il Monte Caio. E' un 52enne residente a Parma l'uomo disperso sulle montagne dell'Appennino Parmense.
    Lo hanno cercato per tutta la giornata di martedì i volontari del soccorso alpino, i vigili del Fuoco ed i carabinieri con l'ausilio di diverse unità cinofile ma le condizioni meteo sono particolarmente difficili. Da lunedì sera infatti sulle pendici del Caio è in corso una vera e propria tempesta con temperature particolarmente rigide. Il timore dei soccorritori è che sia stato colto da malore ed essendo da solo non sia riuscito a chiedere aiuto.
    A dare l'allarme era stata la fidanzata, allertata dal fatto che l'uomo aveva da tempo il cellulare spento.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24