Regioni: E-R approva bilancio, 9 miliardi alla sanità

Emilia Romagna
b1431d9b529801b296f3bc32aff4ebb5

Aumento di 600 milioni sul 2020, manovra da 12,5 miliardi

(ANSA) - BOLOGNA, 23 DIC - Il consiglio regionale dell'Emilia-Romagna ha approvato il bilancio di previsione 2021 e triennale al 2023 della Regione. La manovra vale complessivamente 12,484 miliardi.
    Oltre 9 miliardi vanno alla sanità regionale: si tratta di un aumento di 600 milioni rispetto al 2020. L'indebitamento l'anno prossimo calerà di 56 milioni, lasciando invariate le tasse regionali per il sesto anno di seguito.
    Il provvedimento si inserisce nel contesto più ampio del piano di investimenti per quasi 14 miliardi al 2022, presentato prima dell'estate, per una ricostruzione partecipata e condivisa da territori e parti sociali, grazie a fondi pubblici a cui si aggiungono cofinanziamenti privati, per opere cantierabili e progetti in via di definizione con le comunità locali.
    Soddisfatto il presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ringrazia "tutti i gruppi consiliari, di maggioranza e opposizione, per il dibattito in aula. Per le modalità e i toni che ho ascoltato da tutti, pur da posizioni diverse, nel merito dei temi affrontati, per le proposte avanzate. Un patrimonio che è di questa Assemblea legislativa, credo il modo migliore per affrontare i mesi che abbiamo davanti". (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24