Paziente morì, 30 anni per l'ex infermiera di Lugo

Emilia Romagna
4213ce1477315c057678ba792a09be22

La decisione del Gup di Ravenna su Daniela Poggiali

Condanna a trent'anni di carcere per Daniela Poggiali, ex infermiera dell'Ausl Romagna, accusata dell'omicidio pluriaggravato di un suo paziente, il 95/enne Massimo Montanari, morto il 12 marzo 2014 nel Ravennate, la notte prima delle annunciate dimissioni. La sentenza, nel processo in abbreviato, è stata letta dal gup del tribunale di Ravenna Janos Barlotti. L'imputata non era presente in aula.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24