Due pitbull uccidono un cagnolino e feriscono la padrona

Emilia Romagna
dbf0bc0e22cdc7314fbb0a65cd0fadf4

Nel Ferrarese, per la donna traumi guaribili in 30 giorni

Una donna di 64 anni ferita "in maniera importante", ma non in pericolo di vita, e il suo cane di piccola taglia, azzannato più volte, che alla fine non ce l'ha fatta. È la conseguenza di un'aggressione da parte di due pitbull che si è verificata ieri mattina a Lagosanto, nel Ferrarese, all'interno del parco per animali.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la 64enne stava passeggiando col suo cagnolino quando ha incrociato una donna che teneva al guinzaglio i pitbull. I due animali hanno attaccato immediatamente il cane, nonostante la proprietaria cercasse di trarlo in salvo, procurandosi diverse ferite. Solo quando il cagnolino ha smesso di reagire i due pitbull si sono calmati. Le conseguenze sono state gravi per la 64enne, che ha riportato ferite guaribili in 30 giorni, e letali per il suo animale domestico. La proprietaria dei due pitbull, una 34enne originaria del posto, è stata denunciata.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24