'Immaginari periferici' apre stagione Mercato Sonato Bologna

Emilia Romagna
b6e16b7ccd64fac1655842d3074e90d9

Dal 30 settembre spettacoli nell'ex mercato rionale

(ANSA) - BOLOGNA, 24 SET - La rassegna 'Immaginari periferici', dall'omonimo progetto vincitore del bando 'Creative living lab' promosso dal Mibac, sarà l'apertura, dal 30 settembre al 4 ottobre a Bologna, della nuova stagione del Mercato Sonato, l'ex mercato rionale che dal 2016 è gestito da un'orchestra giovanile.
    Dalla musica al teatro, dall'arte all'illustrazione, le cinque giornate vedranno impegnati artisti e tecnici al fine di restituire l'immagine originaria dello spazio del Mercato, esplorandolo e raccontandolo attraverso i diversi linguaggi artistici. Aprirà l'Orchestra Senzaspine, che farà gli onori di casa, diretta da Matteo Parmeggiani, e coinvolgerà gli spettatori con il 'conduct us': i più temerari potranno mettersi in gioco e salire sul podio a dirigere la compagine. Il primo ottobre in cartellone 'Narrazione elettrica', spettacolo nato dal dialogo con gli abitanti del quartiere, con l'attore Andrea Acciai e diversi musicisti. Le musiche del collettivo Istantanea Ensemble accompagneranno il 2 le illustrazioni di Stefano.
    MagdaClan Circo e Orchestra Senzaspine, proporrano il 3 e 4 'Sinfonia circense, in cui si intrecciano musica classica e immaginario del circo. Nelle cinque giornate previste anche performance, mostre di fotografia e installazioni sonore. La stagione poi ospiterà dal 9 all'11 il Zed festival di video danza e proseguirà tra il mercoledì dedicato alla musica classica, il venerdì e sabato ai concerti live. Sarà ripresa anche l'attività della scuola di musica con vari corsi in collaborazione con il Conservatorio. (ANSA).
   

Bologna: I più letti