Festini e cocaina: difesa Cavazza, respinge tutte le accuse

Emilia Romagna
92ed34074d339dcbf37f7794807dc179

L'avvocato: 'Nessuna violenza e nessuna costrizione'

"Il nostro assistito respinge tutte le accuse, dice che non è andata così e di avere diverse prove a sua discolpa". Lo spiega l'avvocato Massimiliano Bacillieri, che insieme al collega Ercole Cavarretta difende Luca Cavazza, ai domiliari nell'ambito dell'indagine dei carabinieri e della Procura di Bologna sui festini con cocaina a cui avrebbe partecipato anche una minorenne che sarebbe stata indotta alla prostituzione.

Cavazza, prosegue il legale, "dice che non c'è stata nessuna costrizione, nessuna violenza fisica o psicologica. Ora valuteremo in base alla lettura delle carte se rispondere alle domande nell'interrogatorio di garanzia. Proprio questa mattina siamo in tribunale a fare copia degli atti, perché non avevamo nulla". Bacillieri, inserito nella stessa lista della Lega per le regionali di gennaio dove c'era anche Cavazza (nessuno dei due è stato eletto) ha recentemente difeso Lucia Borgonzoni in un processo a Bologna dove l'ex candidata del Carroccio era parte civile, per aver ricevuto schiaffi da una nomade, poi condannata.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24