Omicidio Elisa: perizia psichiatrica per Sebastiani

Emilia Romagna
caf377e46cda9ad4d4bab0d1d4e0b6a7

Udienza a un anno dal delitto a Piacenza, corpo trovato 2 settimane dopo

Giudizio abbreviato subordinato a una perizia psichiatrica che stabilisca la capacità di intendere e di volere. Sarà processato con il rito che prevede uno sconto della pena di un terzo, Massimo Sebastiani, l'operaio 45enne arrestato dai carabinieri per aver ucciso l'amica Elisa Pomarelli un anno fa in provincia di Piacenza, e averne poi nascosto il cadavere in mezzo ai boschi del Piacentino. La richiesta dell'avvocato difensore Mauro Pontini è stata accolta questa mattina dal gip del Tribunale di Piacenza al termine dell'udienza alla quale l'imputato ha partecipato dopo essere giunto sotto scorta dal carcere. L'uomo è accusato di omicidio volontario aggravato dalla minorata difesa, e distruzione di cadavere. Costituita come parte civile, oltre ai parenti di Elisa Pomarelli, anche il centro anti violenza Città delle donne.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24