Fiamme in impianto rifiuti nel Bolognese, nessun ferito

Emilia Romagna
9af168c691e2f8621a189d3d3bca6709

Rogo provocato da materiale incendiato buttato nei cassonetti

(ANSA) - BOLOGNA, 04 AGO - E' stato rapidamente circoscritto e spento, grazie all'intervento del personale interno e poi dei Vigili del Fuoco, un incendio scoppiato nel primo pomeriggio nell'impianto di smaltimento rifiuti Hera di via del Frullo, a Granarolo dell'Emilia (Bologna). Le fiamme hanno interessato la fossa di scarico dei rifiuti del termovalorizzatore e, secondo quanto ricostruisce la stessa multiutility, sarebbero scaturite dallo scarico di un camion della raccolta urbana, che conteneva 'materiale già incendiato e conferito quindi in modo improprio all'interno dei cassonetti.' Hera precisa che non ci sono stati danni alle persone o alla struttura, e che l'impianto ha già ripreso a funzionare regolarmente.
    Dopo il primo intervento del personale addestrato anche a questo tipo di eventi, sul posto sono arrivate diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Bologna, con autobotti e altri mezzi d'appoggio. I pompieri hanno isolato e messo sotto controllo il rogo e, come da prassi, avvertito Arpae per le rilevazioni dell'atmosfera e il controllo emissioni. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24