Perseguita la moglie che vuole separarsi, arrestato

Emilia Romagna
23b5881de9ffbb1464e1d33289996427

Nel Bolognese, a chiamare i carabinieri la figlia della coppia

(ANSA) - BOLOGNA, 20 LUG - Un uomo di 55 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai Carabinieri di Budrio, nel Bolognese. E' accusato di avere ripetutamente aggredito e picchiato la moglie, di cui non accetta la volontà di porre fine al matrimonio. A chiamare il 112 è stata ieri pomeriggio la figlia della coppia, che ha chiesto aiuto perché la madre era in pericolo.
    La donna si era rifugiata a casa sua per sfuggire al marito che la stava cercando per aggredirla e 'vendicarsi' dopo che lei lo aveva denunciato. Soltanto la sera precedente, dopo l'ennesima lite, aveva deciso di rivolgersi ai Carabinieri, decisa a separarsi dopo 10 anni di umiliazioni e percosse.
    L'uomo, che ha precedenti per reati contro la persona, è stato bloccato dai militari davanti al portone di casa, mentre stava tentando di entrare. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24