Molesta giovane, 32enne ai domiciliari

Emilia Romagna
89a0a2b9b56dbf7fd0cf656c892ca478

L'episodio nel Modenese, l'accusa è di violenza sessuale

I Carabinieri di Pavullo, nel Modenese, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per violenza sessuale, nei confronti di un albanese di 32 anni. La vittima è una giovane donna, che gestisce una azienda agricola dove l'uomo si recava quotidianamente per la raccolta del latte. La misura è stata emessa dal gip del Tribunale di Modena, Andrea Romita, su richiesta della Pm, Monica Bombana. I fatti risalgono alla mattina dello scorso 19 gennaio, quando il 32enne avrebbe con la forza tentato più volte un approccio sessuale con la donna, senza però riuscire nel suo intento grazie alla reazione della vittima. In uno degli ultimi episodi, la giovane ha informato dell'accaduto il marito, anch'egli collaboratore nell'azienda agricola, e i Carabinieri di Pavullo, che dopo essere intervenuti hanno avviato le indagini. Al termine degli accertamenti, gli elementi raccolti e portati al vaglio della Procura hanno consentito l'emissione del provvedimento cautelare.
   

Bologna: I più letti