Meteo, allerta arancione in Emilia per le piene dei fiumi

Emilia Romagna
@ANSA
c99924df0709c52213c3e04261580ab8

Vento in aumento sull'Appennino, anche quasi 90 chilometri orari

Prorogata anche per tutta la giornata di domenica 22 dicembre l'allerta arancione in Emilia-Romagna dovuta al peggioramento delle condizioni meteo con attesi rovesci e criticità legate alle piene dei fiumi.

Nei bacini emiliani centrali e nella pianura emiliana centrale l'allerta riguarda principalmente la piena del fiume Enza. Attese piene prossime alla soglia 2 per il fiume Secchia e al di sotto della soglia 2 per il Panaro. Il passaggio della piena del Po nella pianura e bassa collina emiliana occidentale ha una criticità più lieve, 'gialla', con livelli idrometrici superiori alla soglia 1 dalla serata di sabato 21 novembre.

Il vento è in aumento sull'Appennino, prima sul settore occidentale (con valori tra 62 e 74 chilometri orari) e nella giornata del 22 dicembre sul settore centro-orientale (con valori tra 74 e 88 chilometri orari).

Proprio le forti raffiche di vento hanno causato nella notte tra venerdì e sabato diversi danni nel Riminese, per fortuna senza conseguenze su persone. Il tetto di una struttura della comunità di recupero di San Patrignano è stato scoperchiato, coi pannelli fotovoltaici divelti e trovati anche a 50 metri di distanza, mentre poco lontano, sulla strada consolare Rimini-San Marino, un albero è caduto su un'auto. Il guidatore è rimasto illeso. 

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24