Spacciavano droga nei parchi a Rimini, 17 misure

Emilia Romagna
@ANSA
ba4e4ce9067b2bff39959826ed3dc205

Operazione 'Clean Park' della Questura, nove gli arrestati

Nove persone, di origine africana, di età compresa tra 20 e 30 anni, sono state arrestate dalla Polizia in un'operazione contro lo spaccio di droga a Rimini condotta tra i parchi Forlani e XXV Aprile. Un riminese di 24 anni è finito ai domiciliari, mentre sette giovani sono stati colpiti da divieto di dimora in Emilia-Romagna. È il bilancio dell'operazione 'Clean Park' della squadra mobile della Questura di Rimini. Dopo numerosi arresti in flagranza, al termine delle indagini il gip del Tribunale di Rimini ha emesso un'ordinanza di misure restrittive nei confronti di 17 persone eseguite ieri dalla Polizia. Le indagini avevano già da tempo identificato alcune persone dedite allo spaccio in zona e grazie all'utilizzo di telecamere piazzate in tutta l'area verde gli agenti - travestiti da operatori ecologici - hanno potuto documentare numerose cessioni di droga.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24